Cima 4 trucchi per risolvere “Stivale File di dati di configurazione mancante ” Errore in Windows 10

Risolto il problema "Errore di file di configurazione di avvio mancante" in Windows 10,

In Windows 10 a volte l’utente deve affrontare un codice di errore 0xc0000034, “Il file di dati di configurazione di avvio è mancante.” Questo errore è molto irritante e si consiglia di risolverlo il prima possibile.

Nei sistemi Windows o nei laptop, il file Stivale Configurazione Dati (BCD) viene utilizzato per la configurazione di avvio, al posto del file boot.ini di Windows XP. Una volta che il file Boot Configuration Data del tuo sistema o portatile è danneggiato o danneggiato o mancante a causa di problemi interni o esterni, Windows non sarà in grado di avviarsi.

Il vostro PC in esecuzione lenta e ha bisogno di ottimizzazione?
Da non perdere il miglior strumento per correggere gli errori e problemi del PC

Uno dei trucchi di base per correggere questo errore è utilizzare il supporto di installazione in base alla versione del sistema operativo in uso.

Non preoccuparti perché, dopo aver risolto questo problema, i tuoi dati non verranno mai influenzati e potrai recuperarli tutti.

Per fare ciò, è necessario un DVD o una chiavetta USB che memorizzi il supporto di installazione di Windows. Scarica qui un’utility da Microsoft e crea Windows Installation Media.

 

Metodo 1: riparazione automatica

 

Passaggio 1: avviare il sistema con il supporto di installazione di Windows creato, selezionare la lingua, il formato dell’ora e della valuta e la tastiera o il metodo di immissione. Quindi fare clic su Avanti.

Passaggio 2: selezionare Ripristina il computer e scegliere Risoluzione dei problemi dalla schermata Installa Windows.

Nota: non selezionare l’opzione Installa Windows.

Passaggio 3: fare clic su Opzioni avanzate e selezionare Riparazione automatica o Ripristino all’avvio.

Passaggio 4: Windows cercherà automaticamente i sistemi operativi installati. Ora scegli il tuo sistema operativo da riparare.

Dopo il completamento del processo di riparazione, scollegare il supporto di avvio e avviare il sistema.

Se questa riparazione automatica risolve il tuo problema trovando e riparando il tuo computer, allora Ok. Altrimenti, vai al secondo metodo indicato di seguito.

Dopo aver creato, segui i passaggi indicati di seguito:

Passaggio 1: inserire il supporto di installazione nel computer portatile / computer.

Passaggio 2: avviare il sistema con il supporto di installazione, premere il tasto F11 durante l’avvio. Questi tasti possono differire per il modello di laptop diverso.

Passo 3: Dopo aver fatto clic sul prossimo menu di installazione di Windows.

Passaggio 4: fai clic su “Ripara il computer”.

Passaggio 5: selezionare Risoluzione dei problemi.

Passaggio 6: scegli “Opzioni avanzate“.

Passaggio 7: fare clic su “Prompt dei comandi”.

Passaggio 8: digitare Bootrec / fixmbr e premere il tasto Invio.

Passaggio 9: digitare Bootrec / fixboot e premere il tasto Invio.

Passaggio 10: digitare Bootrec / scanos e premere il tasto Invio.

Passaggio 11: digitare nuovamente Bootrec / rebuildbcd e premere il tasto Invio.

Passaggio 12: digitare “A” per aggiungere l’installazione all’elenco di avvio e premere Invio.

Passaggio 13: Immettere Esci per uscire dal prompt dei comandi.

Passaggio 14: Fare clic su “Continua” per andare al desktop.

Metodo 2: Ricostruisci BCD

 

Per applicare questo metodo, è necessario un disco di installazione di Windows. Quindi, per prima cosa, crea un disco di installazione di Windows con l’aiuto dei metodi sopra discussi e quindi segui i passaggi indicati di seguito:

Passaggio 1: collegare il supporto di installazione al computer o laptop, quando si visualizza l’interfaccia di installazione di Windows, è necessario fare clic su “Ripara il computer”

Passo 2: Dopo di esso, accedere a Risoluzione dei problemi> Opzioni avanzate> Prompt dei comandi e verrà visualizzato il prompt dei comandi.

Passo 3: Ora, devi eseguire i seguenti comandi uno per uno. Per fare ciò, premere il tasto Invio dopo ciascuno dei comandi.

     Bootrec / fixmbr

     Bootrec / fixboot

     Bootrec / scanos

     Bootrec / rebuildbcd

Passaggio 4: digitare “A” per aggiungere l’installazione all’elenco di avvio.

Passaggio 5: Finalmente, esci dalla finestra dei comandi.

Leggi anche: [Tutorial completo] Passaggi per riparare l’errore Werfault.exe in Windows 10, 8, 8.1,7!

 

Metodo 3: vai con la riparazione da riga di comando

 

È necessario avviare il computer utilizzando il supporto di installazione. Quando viene visualizzata la schermata di installazione di Windows, scegliere la lingua, l’ora, il formato della valuta e la tastiera o il metodo di immissione. Fare clic su Avanti

Dalla schermata Installazione di Windows, selezionare Ripristina il computer e scegliere Risoluzione dei problemi.

Quando viene visualizzata la schermata successiva, selezionare Opzioni avanzate. Ancora una volta, seleziona il prompt dei comandi. Se richiesto, digitare il nome utente e la password.

Vedrai che apparirà una schermata del prompt dei comandi. Ora, devi digitare i comandi indicati di seguito uno per uno.

    bootsect / nt60 all / force / mbr

Dopo aver eseguito questo comando, digita il comando sottostante e premi il tasto Invio.

  bcdboot c: \ Windows / s c: / l en-us

Nota: se il sistema operativo Windows è stato installato su un’altra unità, sostituire la lettera dell’unità con “c”

Questi due comandi ti aiuteranno a riparare i dati di avvio del sistema. Riavvia il tuo PC o laptop e vedrai che il tuo sistema Windows si sta avviando senza problemi.

Potrebbe piacerti anche: Le 6 principali soluzioni per risolvere l’errore USBDEVICE_DESCRIPTOR_FAILURE in Windows 10!

 

Metodo 4: Ricostruisci Windows Stivale Gestore Memorizzare con l’aiuto dello strumento Bcdedit.exe

 

Se non si è ancora in grado di correggere il file Stivale Configurazione Dati manca l’errore BSOD, è necessario ricostruire il BCD con l’aiuto dello strumento Bcdedit.exe.

Questo compito è un po ‘complicato, quindi è consigliabile fare attenzione durante l’esecuzione dei seguenti passaggi:

Passaggio 1: collegare il DVD di installazione di Windows o USB e avviare il PC.

Passaggio 2: Dalla schermata di Windows, selezionare Lingua, ora, valuta, tastiera / metodo di immissione e premere il pulsante Avanti.

Passo 3: Scegli la riparazione del PC (NON installare Windows).

Passo 4: Ora, devi scegliere il tipo di sistema operativo e fare clic su Avanti.

Passaggio 5: selezionare il prompt dei comandi dall’opzione di ripristino del sistema.

Passo 6: Ora, devi eseguire i comandi sottostanti uno per uno. Per fare ciò, premere il tasto Invio dopo ciascuno dei comandi.

cd /d Partition:\Windows\System32 
bcdedit /enum all
bcdedit -create {bootmgr} -d “Description”
bcdedit -set {bootmgr} device partition=Partition:
bcdedit /displayorder {GUID}
bcdedit /default {GUID}
bcdedit /timeout Value

Dopo aver eseguito tutti i comandi, riavvia il PC.

 

Conclusione

 

Dopo aver risolto questo problema, si consiglia di eseguire una scansione completa del sistema utilizzando un professionista PC ERRORE Riparazione Strumento. Questo è lo strumento che rileva e corregge tutti gli errori e i problemi presenti nel tuo sistema.

Non devi fare nulla manualmente mentre usi questo strumento poiché è completamente automatico.

Se hai qualche domanda o vuoi contattare il nostro team di supporto tecnico, visita gentilmente http://ask.pcerror-fix.com

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
, , ,