5 correzioni per Adobe Application Manager Mancante o danneggiato

Il gestore dell'applicazione Adobe è mancante o danneggiato

Come risolvere il gestore applicazioni Adobe Mancante o danneggiato? È questo quello che stai cercando? Quindi stai tranquillo quando sei atterrato nel posto giusto.

Oggi in questo articolo, sono qui con le soluzioni di esperti che funzionano per molti utenti interessati per risolvere il problema mancante o danneggiato di Adobe Application Manager su Windows 10.

Bene, Adobe Application Manager è la suite di applicazioni creative e tutto ciò che ti serve per gestire tutte le applicazioni Adobe installate sul sistema.

Quindi, quando un utente riceve un errore Adobe Application Manager mancante o danneggiato, è stato necessario risolverlo al più presto.

Secondo gli utenti, quando aprono l’errore ricevono un messaggio di errore:

Adobe Application Manager, necessario per verificare la tua licenza, è mancante o danneggiato. Scarica una nuova copia di Adobe Application Manager.

Bene, questo è molto irritante per gli utenti che dipendono completamente dalle applicazioni Adobe. Inoltre, l’azione rapida per risolvere il problema di Adobe Application Manager che ha smesso di funzionare è disinstallare e reinstallare l’applicazione Adobe Creative Cloud.

Ci sono anche altre soluzioni che vale la pena provare, quindi segui le soluzioni indicate di seguito per risolvere i problemi di gestione delle applicazioni Adobe.

Ma prima dai un’occhiata ad alcuni dei motivi comuni responsabili del problema mancante o danneggiato di Adobe Application Manager.

Per ripara i file di sistema di Windows danneggiati, Consigliamo Advanced System Repair tool:

Questo software e la tua soluzione completa per correggere gli errori di Windows, proteggerti dai malware, pulire i file spazzatura e ottimizzare il tuo PC per le massime prestazioni in 3 semplici passaggi:

  1. Scarica Advanced System Repair tool valutato Eccellente su Trustpilot.
  2. Fai clic su Install & Scan Now per eseguire la scansione dei problemi che causano i problemi del PC.
  3. Quindi, fai clic su Click Here to Fix All Issues Now per riparare, pulire, proteggere e ottimizzare il tuo PC.

Perché viene visualizzato un errore di Adobe Application Manager mancante o danneggiato?

Gli utenti generalmente ottengono l’errore a causa di diversi problemi relativi alla suite Adobe. Di seguito dai un’occhiata ad alcuni di quelli comuni:

  • Alcuni componenti di Adobe Suite vengono eliminati per errore
  • I file principali necessari per eseguire l’applicazione risultano mancanti o danneggiati
  • Altre app o l’aggiornamento di Windows causano interruzioni
  • Creative Cloud o altri file dell’applicazione potrebbero essere eliminati

Ora segui le soluzioni dettagliate fornite per correggere l’errore.

Come posso risolvere Adobe Application Manager Mancante o danneggiato?

Se non vuoi disinstallare e reinstallare l’applicazione Adobe Creative Cloud, qui ho condiviso altre possibili soluzioni qui dai un’occhiata:

Soluzione 1: ricreare Adobe Application Manager

Come suggerisce il messaggio di errore, i file necessari per eseguire il prodotto sono mancanti o danneggiati dal tuo PC Windows 10.

Pertanto, qui si suggerisce di ricostruire tutti i file necessari per avviare Adobe Application Manager scaricando e installando la nuova copia di Adobe App Manager.

Segui i passaggi per farlo:

  • Nel tuo sistema Windows, vai al percorso indicato di seguito (se disponibile)> rinominalo in old

C:/Program Files(X86)/Common Files/Adobe/OOBE

  • Ora fai clic sul link accanto a te qui > scarica e installa Premiere Pro CC. (Evita di disinstallare la copia corrente di Creative Cloud. Chiudi quella che stai utilizzando e installa quella più recente)
  • Ora appare l’opzione per attivare Adobe Application Manager> fai clic su Attiva una volta terminato.

Ora prova a eseguire l’applicazione e controlla se l’Adobe Application Manager necessario per eseguire il tuo prodotto è mancante o se l’errore danneggiato è stato risolto o persiste ancora.

Soluzione 2: utilizzare Adobe Creative Cloud Cleaner & Diagnostics

Esegui l’utilità Adobe Creative Cloud Cleaner per riparare i file Adobe Creative Cloud corrotti, danneggiati e mancanti.

Bene, questa utility Adobe ufficiale consente agli utenti di rimuovere intere app Creative Suite o Creative cloud installate sul sistema.

Inoltre, molti utenti hanno riferito che l’esecuzione di questa utilità funziona per loro per correggere l’errore mancante di Adobe App Manager. Quindi, si consiglia di eseguire questa utility, ma prima seguire i passaggi preliminari e quindi utilizzare Cloud Cleaner.

Passaggio 1: verifica lo stato di sincronizzazione dei file della creatività

Segui i passaggi indicati per assicurarti che i tuoi file Adobe nativi siano sincronizzati con la libreria cloud, altrimenti i file potrebbero essere eliminati per sempre.

Segui i passaggi per sincronizzare completamente tutti i file:

  • Apri l’applicazione desktop Creative Cloud.
  • Quindi nell’angolo in alto a destra fai clic sull’icona dell’attività Cloud> assicurati che la sincronizzazione dei file sia aggiornata.

E segui il passaggio successivo.

Passaggio 2: chiudi Adobe Desktop Service e Core Sync Service

Verifica che Adobe Desktop Service e Core Sync Service siano disabilitati in Windows. Puoi aprire Task Manager e verificare se entrambi i servizi sono in esecuzione, quindi fare clic con il pulsante destro del mouse su di esso e fare clic su Disabilita.

Ora vai alla soluzione successiva.

Passaggio 3: backup dei file di sincronizzazione principali

Segui i passaggi per eseguire il backup dei file di sincronizzazione principali per evitare ulteriori problemi.

Vai alla posizione indicata di seguito sul tuo PC e salva una copia dei file che si trovano in queste cartelle.

  • C:\Users\username\AppData\Roaming\Adobe\CoreSync

Passaggio 4: chiudi intere applicazioni e servizi Adobe

Controlla le applicazioni Adobe in esecuzione in esecuzione in background e chiudile, così come l’app Creative Cloud.

Di seguito, controlla l’elenco dei processi che potrebbero essere in esecuzione in background e che dovevano essere chiusi.

  • Creative Cloud
  • CCXProcess
  • CCLibrary
  • CoreSync helper
  • Adobe IPC Broker
  • armsvc
  • AGS Service

Il gestore dell'applicazione Adobe è mancante o danneggiato

Per chiudere il servizio, apri Task Manager e controlla se ci sono servizi in esecuzione, quindi chiudilo.

Passaggio 5: salva dati, plug-in o altro contenuto Adobe di terze parti

Ora prova a copiare e salvare l’intero contenuto presentato nelle cartelle dei prodotti Adobe. E anche i file delle preferenze di terze parti e i plug-in di terze parti, se li hai installati.

Dopo aver seguito i passaggi sopra indicati, ora prova a utilizzare Adobe Creative Cloud Cleaner.

Segui i passaggi per utilizzare Adobe Creative Cloud Cleaner.

  • Scarica Creative Cloud Cleaner > esegui il file come amministratore.
  • Ora seleziona la tua lingua (“e” per inglese e “j” per Japanese)> premi Invio.
  • E digita “y” per accettare il contratto di licenza con l’utente finale> premi Invio
  • Successivamente, l’elenco delle opzioni è rappresentato nella sequenza numerica > seleziona la terza opzione che mostra CC Apps, Creative Cloud e CS6 Products > premi Invio

Il gestore dell'applicazione Adobe è mancante o danneggiato

  • E mentre vedi il messaggio Adobe Creative Cloud Cleaner Tool è stato completato correttamente> riavvia il sistema.
  • Vai alla cartella della posizione specificata e rinomina le cartelle in OOBE.old:

\Program Files (x86)\Common Files\Adobe\OOBE

\Users\\AppData\Local\Adobe\OOBE

  • E installa di nuovo Adobe Application Manager

Spero che questo funzioni per te per correggere l’errore mancante o danneggiato di Adobe Application Manager.

Soluzione 3: aggiungi l’app Adobe CC all’eccezione antivirus

Se stai eseguendo un programma antivirus di terze parti sul tuo sistema, è possibile che il tuo programma antivirus abbia bloccato i file dell’applicazione Adobe Creative Cloud.

Bene, i passaggi elencati differiscono in base al tuo antivirus, di seguito condivido i passaggi per l’antivirus Avast.

Segui i passaggi per aggiungere l’applicazione all’elenco delle eccezioni antivirus:

  • Fare doppio clic sul desktop > aprire la GUI di Avast antivirus o fare clic sull’icona del menu Start.
  • Quindi in Protezione> cerca Cestino dei virus.

Il gestore dell'applicazione Adobe è mancante o danneggiato

  • Qui viene visualizzato l’elenco delle applicazioni e dei file eliminati contrassegnati come pericolosi da Avast.
  • Ora individua i file dell’applicazione Adobe e relativi ad esso> fai clic con il pulsante destro del mouse su di esso.
  • E dal menu contestuale> scegli Ripristina e aggiungi alle esclusioni.

In questo modo ripristinerai i file eliminati e li aggiungerai alle eccezioni del tuo antivirus. E ora devi aggiungere l’applicazione Adobe CC all’elenco delle eccezioni:

  • Dal pulsante Menu > apri Impostazioni Avast
  • Quindi nella scheda Generale> fai clic su Eccezioni
  • E fai clic su Aggiungi eccezione

Il gestore dell'applicazione Adobe è mancante o danneggiato

Ed eseguire l’applicazione per vedere che l’errore appare ancora o meno. Inoltre, si consiglia anche di eseguire la scansione del sistema alla ricerca di infezioni da virus e malware.

Se il tuo sistema è infetto da virus o malware, anche questo può causare un problema.

Ottieni SpyHunter per rimuovere completamente l’infezione da virus o malware

Soluzione 4: disinstallare e reinstallare l’applicazione Adobe Creative Cloud

Se dopo aver seguito le soluzioni di cui sopra ricevi ancora l’errore Adobe App Manager mancante o danneggiato. Quindi qui si consiglia di disinstallare e reinstallare l’applicazione Adobe.

Per disinstallare:

  • Premi Win+X > per aprire le Impostazioni
  • Ora scegli App e funzionalità.
  • E nell’elenco delle applicazioni individua l’app Adobe Creative Cloud, selezionala > fai clic su Disinstalla.
  • Ora per completare il processo di disinstallazione segui le istruzioni sullo schermo.

E in questo modo puoi rimuovere l’applicazione Adobe Creative Cloud dal tuo PC, inoltre puoi anche eseguire il programma di disinstallazione di terze parti per rimuoverla completamente.

Ottieni Revo Uninstaller per disinstallare l’applicazione Adobe Creative Cloud

Per reinstallare:

  • Per reinstallare l’applicazione > visitare il sito Web ufficiale di Adobe per scaricare Adobe Creative Cloud.
  • E accedi con le tue credenziali.
  • Ora fai clic sul pulsante Download > segui le istruzioni sullo schermo per completare il processo di configurazione.

Assicurati di installare Creative Cloud con privilegi di amministratore per proteggere il tuo account da terze parti. Inoltre, se non si dispone del privilegio di amministratore, ciò può causare la non corretta installazione di alcuni file.

Quindi, per evitare ulteriori problemi, si consiglia di reinstallare l’applicazione dopo aver effettuato l’accesso o aver creato il nuovo account amministratore.

Si stima che ora tu sia in grado di risolvere il problema mancante o danneggiato di Adobe App Manager.

Soluzione 5: utilizzare lo strumento di raccolta registri

Se il problema persiste, qui si suggerisce di utilizzare lo strumento Log Collector. Viene utilizzato per raccogliere i registri di sistema nel modulo del file ZXP firmato e inviarlo all’assistenza clienti Adobe per identificare i problemi con l’applicazione Adobe Creative Cloud.

Pertanto vale la pena provare. Segui i passaggi per usarlo:

  • Scarica Adobe Log Collector secondo la tua versione di Windows
  • E su Windows fare doppio clic sul file .exe > individuare la posizione in cui si desidera estrarre i file > fare clic su Avanti
  • Verifica di aver già effettuato l’accesso ad Adobe Creative Cloud oppure accedi con le tue credenziali. Ora l’applicazione richiede la tua autorizzazione per condividere i file di registro con l’assistenza clienti Adobe.
  • E poiché hai condiviso i registri con l’assistenza clienti Adobe, riceverai un’e-mail di conferma all’indirizzo e-mail registrato.
  • Ora, attendi che l’assistenza clienti esamini il problema e lo risolva.

Modo migliore e semplice per risolvere problemi ed errori di Windows 10

Se il tuo PC o laptop Windows 10 è lento o mostra vari errori e problemi, qui ti consigliamo di scansionare il tuo sistema con PC Riparazione Strumento.

Questo è uno strumento multifunzionale che, semplicemente scansionando una volta, rileva e corregge vari errori del computer, rimuove malware, guasti hardware, previene la perdita di file e ripara i file di sistema danneggiati per accelerare le prestazioni del PC Windows.

Non solo questo, ma puoi anche correggere altri errori irreversibili del PC come errori BSOD, errori DLL, riparare voci di registro, errori di runtime, errori dell’applicazione e molti altri.

Ottieni PC Riparazione Strumento, per ottimizzare le prestazioni del tuo PC Windows 10

Conclusione:

Quindi, questo è tutto..!

Ho cercato di condividere la migliore soluzione praticabile possibile per correggere l’errore mancante o danneggiato del gestore applicazioni Adobe.

Assicurati di applicare le soluzioni fornite con attenzione e di risolvere gli errori di Adobe App Manager con una qualsiasi delle nostre soluzioni elencate.

Ci piace sentirti, sentiti libero di farci sapere se la guida ti ha aiutato a correggere l’errore di Adobe. Spero che l’articolo funzioni per te e che tu sia in grado di accedere al tuo Adobe Application Manager ora.

Ma se c’è qualcosa che mi sono perso o hai suggerimenti, domande o commenti relativi a quello presentato, sentiti libero di condividere con noi sulla nostra Pagina Facebook.

Buona fortuna..!

0 Shares
Tweet
Share
Pin
Share