4 correzioni facili per l’avvio UEFI in Windows 10/11

Correggi l'avvio UEFI in Windows 10

UEFI (EFI), o Unified Extensible Firmware Interface, è una versione aggiornata del BIOS. Al giorno d’oggi, tutti i famosi marchi di PC sono progettati con UEFI/EFI invece che con BIOS.

Questa modifica apporta diversi miglioramenti al sistema, come misure di sicurezza avanzate, tempi di avvio più rapidi, supporto per dischi superiori a 2.2 TB e molti altri.

Ma, una volta che UEFI viene danneggiato o corrotto, influisce sul bootloader e li fa rompere. A causa dell’UEFI danneggiato o del bootloader rotto, il sistema Windows non può riavviarsi normalmente.

Se riscontri anche il problema di avvio UEFI o non riesci ad avviare il tuo computer Windows 10, non preoccuparti, poiché non sei l’unico. Esistono diversi utenti di Windows 10 che stanno riscontrando lo stesso problema.

Per fortuna, alcune soluzioni ti aiuteranno a risolvere questi problemi di avvio UEFI sul tuo computer. Questo articolo è per te se sei uno di questi utenti.

In questo articolo, ti verranno fornite le correzioni che ti aiuteranno a correggere rapidamente l’avvio UEFI nei computer Windows 10. Quindi, passa attraverso le correzioni per eliminare questo problema.

Per ripara file di sistema corrotti, Consigliamo Advanced System Repair tool:

Questo software e la tua soluzione completa per correggere gli errori di Windows, proteggerti dai malware, pulire i file spazzatura e ottimizzare il tuo PC per le massime prestazioni in 3 semplici passaggi:

  1. Scarica Advanced System Repair tool valutato Eccellente su Trustpilot.
  2. Fai clic su Install & Scan Now per eseguire la scansione dei problemi che causano i problemi del PC.
  3. Quindi, fai clic su Click Here to Fix All Issues Now per riparare, pulire, proteggere e ottimizzare il tuo PC.

Come correggere gli errori di avvio UEFI in Windows 10?

Correzione 1: utilizzare Diskpart per correggere l’errore di avvio UEFI di Windows 10

La soluzione più comune che dovresti provare a correggere UEFI Boot in Windows 10 è diskpart. Diskpart è un’utilità di partizionamento del disco da riga di comando.

Pertanto, se riscontri problemi di avvio UEFI su Windows 10, puoi sfruttare l’utilità DiskPart. Se non sai come utilizzare diskpart, segui la guida rapida fornita di seguito:

  • Innanzitutto, inserisci il disco di installazione di Windows 10 o l’USB di installazione nel tuo PC/Laptop e avvia dal disco o dall’USB.
  • Vedrai una schermata Installa ora, qui fai clic su Ripara il tuo computer o premi F8.

Correggi l'avvio UEFI in Windows 10

  • Fare clic su Risoluzione dei problemi > Opzioni avanzate > Prompt dei comandi.

Correggi l'avvio UEFI in Windows 10

  • Successivamente, digita il comando seguente nel prompt dei comandi e premi il tasto Invio dopo ogni comando:

diskpart

list disk

sel disk 0

Correggi l'avvio UEFI in Windows 10

  • Se vedi il messaggio “Il disco 0 è ora il disco selezionato“, digita il comando dato e premi il tasto Invio:

list vol

Correggi l'avvio UEFI in Windows 10

  • Successivamente, diskpart visualizzerà l’elenco completo dei volumi sul tuo computer. Qui, devi cercare il volume UEFI dall’elenco. Vai all’elenco: la partizione UEFI sarà sul volume 2.
  • Immettere il comando indicato di seguito e premere il tasto Invio dopo ogni comando:

sel vol 2

set id=ebd0a0a2-b9e5-4433-87c0-68b6b72699c7

Correggi l'avvio UEFI in Windows 10

  • Ora, digita il comando dato per assegnare una lettera alla tua unità e assicurati che la lettera che stai per assegnare sia univoca e non utilizzata da altre unità:

assign letter=G

Correggi l'avvio UEFI in Windows 10

  • Dopo aver assegnato una lettera di unità, verrà visualizzato il messaggio “DiskPart ha assegnato correttamente la lettera di unità o il punto di montaggio”.
  • Ora digita exit e premi Invio
  • Apri di nuovo il prompt dei comandi e digita il comando seguente e premi il tasto Invio dopo ogni comando:

cd /d G:\EFI\Microsoft\Boot\

cd /d G:\Boot\ or cd /d G:\ESD\Windows\EFI\Microsoft\Boot\

Correggi l'avvio UEFI in Windows 10

Nota: ora, nei passaggi precedenti, hai assegnato “G” come lettera di unità alla partizione UEFI. Quindi ricorda di sostituire G con la lettera di partizione della tua UEFI.

bootrec /fixboot

Correggi l'avvio UEFI in Windows 10

ren BCD BCD.bak
bcdboot C:\Windows /l en-us /s x: /f ALL

Correggi l'avvio UEFI in Windows 10

Nota: qui, c:\ è l’unità di sistema in cui è installato il sistema operativo Windows.

  • Successivamente, è necessario eseguire il comando indicato di seguito:

bootrec /rebuildbcd

  • Premi Invio per eseguire
  • Infine, chiudi il prompt dei comandi e riavvia il PC.

Dopo aver applicato attentamente tutti i passaggi sopra discussi, vedrai che l’avvio UEFI è stato risolto e Windows 10 può normalmente essere eseguito di nuovo.

Correzione 2: utilizzare la riparazione automatica per risolvere i problemi di avvio UEFI su Windows

Se l’utilizzo di diskpart non ha portato a termine il tuo lavoro e puoi ancora avviare il tuo computer Windows 10, prova la riparazione automatica. Riparazione automatica è un’utilità integrata di Windows 10 che gli utenti applicano per correggere i normali errori di Windows.

Questo potrebbe aiutarti a risolvere il problema di avvio UEFI sul computer Windows 10 ed è anche un modo meno complesso per affrontare questo problema.

Per applicare questa soluzione, attenersi alla seguente procedura:

  • Innanzitutto, inserisci il disco di installazione di Windows 10 o USB sul tuo PC/laptop.
  • Riavvia il tuo computer o laptop e avvia dal disco o dall’USB;
  • Nella schermata Installa ora, fai clic su Ripara il tuo computer
  • Seleziona Risoluzione dei problemi nella schermata Scegli un’opzione

Correggi l'avvio UEFI in Windows 10

  • Fare clic sulla riparazione automatica

Correggi l'avvio UEFI in Windows 10

  • Seleziona un account dall’elenco
  • Infine, attendi fino al termine del processo di riparazione.

Correzione 3: aggiungere il driver del disco

Se hai sostituito il RAID con un’altra macchina o hai sostituito il disco IDE o SATA originale con un nuovo SSD NVMe, questo potrebbe essere il motivo del problema del bootloader UEFI sul tuo computer Windows 10.

Quindi, per risolvere questo problema di avvio UEFI, puoi seguire la riga di comando di Windows indicata:

  • Innanzitutto, apri il prompt dei comandi come amministratore. Per questo, segui questi passaggi:
  • Digita cmd nella casella di ricerca di Windows
  • Fare clic con il tasto destro sul prompt dei comandi e selezionare Esegui come amministratore

Correggi l'avvio UEFI in Windows 10

  • Nel prompt dei comandi, digita il comando dato e premi il tasto Invio:

Dism /Image:H: /Add-Driver /Driver:”y:\z.inf”

Nota: in questo comando X mostra il carattere del disco della partizione di avvio di Windows ripristinata, mentre il comando tra virgolette mostra la posizione del driver e del file INF.

  • Dopo aver eseguito il comando, digitare exit e premere il tasto Invio per chiudere il prompt dei comandi.

Correzione 4: modificare le impostazioni del BIOS

I problemi del bootloader UEFI possono verificarsi anche quando non si sceglie la modalità di avvio appropriata. Dovresti scegliere la modalità di avvio in base al tipo di disco sul tuo computer.

Se stai tentando di avviare il disco di sistema MBR, devi selezionare il supporto Legacy anziché UEFI in modalità di avvio. Allo stesso modo, per avviare il disco di sistema GPT, scegli la modalità di avvio UEFI.

Soluzione semplice per aumentare le prestazioni del tuo PC

Il tuo computer Windows è lento o non risponde bene? Bene, questo potrebbe essere dovuto a problemi interni di alcuni PC. In ogni caso, utilizzare uno strumento professionale è il modo più semplice per risolvere questi problemi.

Ecco perché ti consiglio vivamente di utilizzare PC Riparazione Attrezzo, poiché ottimizza il tuo PC per migliorarne le prestazioni e farlo funzionare come uno nuovo.

Questo strumento può anche risolvere vari problemi relativi al PC e proteggerlo da virus e malware. Inoltre, corregge anche DLL, BSOD, errori di gioco, problemi di registro, ripara file di sistema danneggiati o corrotti e altro ancora.

Quindi, prova questo strumento se stai affrontando uno di questi problemi relativi al PC, poiché è facile da usare e richiede meno tempo rispetto alla gestione manuale dei problemi.

Prendi PC Riparazione Attrezzo per mantenere le prestazioni del tuo PC

Conclusione

È tutto!! Qui hai le migliori soluzioni funzionanti per correggere l’avvio UEFI nel computer Windows 10. Poiché gli utenti interessati hanno già testato queste soluzioni, potrebbe essere utile anche nel tuo caso.

Spero che l’errore di avvio UEFI di Windows 10 venga risolto sul tuo sistema e che il tuo computer Windows 10 diventi normale dopo aver applicato le correzioni sopra indicate.

Tuttavia, se hai ancora domande o suggerimenti, puoi condividerli con noi sui nostri gestori di social media: Facebook o Twitter.

0 Shares
Tweet
Share
Pin
Share