TPM Dispositivo Non Rilevato in poi Stivale Windows 10 e 11 [RISOLTO AL 100%]

TPM Dispositivo Non Rilevato in poi Stivale Windows 10 e 11

Molti utenti hanno confermato di vedere il dispositivo TPM non rilevato sul proprio sistema Windows 10 nel registro eventi. Questo è generalmente visto sul laptop Dell, poiché gli utenti quando avviano il sistema vedono il messaggio di errore ” Allarme! Il dispositivo TPM non viene rilevato ”.

Bene, questo è un po’ irritante in quanto alcuni utenti non riescono nemmeno ad avviare il sistema e per alcuni utenti l’errore viene visualizzato con un arresto anomalo imprevisto anche se non hanno installato la funzionalità TPM sul proprio sistema .

Fortunatamente molti utenti sono riusciti a correggere l’errore aprendo Gestione dispositivi sul dispositivo e disinstallando il driver TPM (Trusted Platform Module) .

Se nel caso in cui questo non funzioni per te, segui le altre possibili soluzioni che hanno funzionato per diversi utenti interessati per superare il dispositivo TPM non rilevato all’errore di avvio.

Ma prima di passare direttamente alle soluzioni è importante capire cos’è il TPM e cosa causa l’errore.

Che cos’è il TPM e perché è importante?

Un Trusted Platform Module (TPM) è un chip sulla scheda madre del sistema che è importante per l’esecuzione delle funzioni crittografiche nel sistema.

In parole semplici, la funzione principale del chip TPM è proteggere l’hardware del sistema utilizzando le chiavi crittografiche integrate. Viene utilizzato per memorizzare password e dati associati alla sicurezza.

In molte versioni precedenti di Windows, incluso Windows 10, questo è disabilitato per impostazione predefinita e puoi abilitarlo modificando le impostazioni UEFI del PC.

Il TPM è generalmente richiesto per l’utilizzo di funzionalità come BitLocker per crittografare le partizioni su Windows 10 o eseguire un aggiornamento sul posto o una nuova installazione di Windows 11 e potresti ricevere l’errore ” Questo PC non può eseguire Windows 11 “.

Nell’ultimo Windows 11, il TPM è necessario e, se il dispositivo TPM non viene rilevato , non è possibile eseguire l’aggiornamento a Windows 11 .

Quindi, qui scopri i colpevoli comuni che attivano l’errore sul tuo sistema operativo Windows 10 e 11.

Quali sono le cause “Il dispositivo TPM non viene rilevato”?

Bene, non esiste una ragione esatta responsabile dell’errore, ma dopo aver indagato scopriamo alcuni dei colpevoli comuni che potrebbero innescare l’errore. Quindi, ecco uno sguardo ai colpevoli comuni:

  • Uno dei motivi più possibili è che hai aggiornato il firmware del BIOS o che il firmware del tuo BIOS è obsoleto.
  • Il TPM non è abilitato nel BIOS
  • Sul tuo sistema manca il chip TPM.
  • Il TPM utilizza il driver OEM e non il driver Trusted Platform Module integrato.

Ora, come hanno familiarità con i colpevoli comuni, ecco le soluzioni fornite una per una per aggirare completamente l’errore.

Come posso correggere l’errore “Dispositivo TPM non rilevato” su Windows 10 e 11?

Soluzione 1 : Verifica che il tuo dispositivo abbia un dispositivo TPM

Per prima cosa ti suggeriamo di scoprire lo stato del tuo dispositivo TPM, se è mancante o disabilitato nel tuo sistema Windows.

Segui i passaggi indicati

  • Premi i tasti Windows + R sulla tastiera e nella finestra Esegui digita tpm.msc e premi OK

Dispositivo TPM non rilevato

  • Quindi nella finestra che è apparsa, puoi vedere lo stato del dispositivo TPM.

Dispositivo TPM non rilevato

Se vedi che il TPM non è stato trovato, potresti non avere la clip TPM o il TPM è disabilitato, in questo caso, segui le soluzioni successive per abilitare il TPM.

Soluzione 2: attiva TPM nel BIOS

Se nella soluzione di cui sopra non trovi il TPM, è possibile che il TPM sia disabilitato e puoi abilitarlo dal BIOS. Quindi segui i passaggi per abilitare il TPM accedendo al BIOS:

Nota: il BIOS potrebbe differire in base alla versione, quindi i passaggi per abilitare il TPM potrebbero differire l’uno dall’altro, quindi qui si consiglia di controllare il manuale della scheda madre.

  • Qui devi entrare nel BIOS premendo continuamente il tasto F2 o Canc all’avvio del PC
  • Una volta arrivati nel BIOS, quindi fare clic sul Avanzate / Sicurezza sezione
  • Cerca la funzione TPM, quindi fai clic sull’icona Abilita

Dispositivo TPM non rilevato

Dopo aver abilitato il TPM, controlla se il dispositivo TPM non rilevato all’avvio è stato risolto o meno.

Soluzione 3: rimuovere e ricollegare la batteria del laptop

Molti utenti che hanno riscontrato lo stesso errore hanno riferito di aver risolto l’errore rimuovendo e ricollegando la batteria del laptop. Quindi, vale la pena provare, rimuovendo la batteria del laptop resetta la scheda e quando la ricollega avrai un nuovo inizio.

E per rimuovere e ricollegare la batteria seguire i passaggi indicati:

  • Innanzitutto, spegni completamente il PC/laptop e rimuovi l’adattatore di alimentazione e i dispositivi USB collegati.
  • Ora sul tuo sistema rimuovi la custodia e sulla scheda madre individua la batteria e rimuovila con molta attenzione

Dispositivo TPM non rilevato

  • Quindi lasciarlo rimosso per un paio di minuti. ( In alternativa, puoi anche premere il pulsante di accensione 4-5 volte o oltre 60 secondi per scaricare rapidamente l’elettricità stagnante )
  • Quindi rimetti la batteria e riavvia la macchina.

All’avvio del sistema, controlla se il problema è stato risolto o passa alla prossima potenziale soluzione.

Soluzione 4: provare ad aggiornare il firmware e il BIOS TPM

Come detto sopra, un possibile motivo per cui si ottiene l’errore è il TPM obsoleto o il firmware del BIOS. Quindi, per risolvere il problema, prova ad aggiornare il firmware e controlla se funziona per te.

In questo caso, cerca gli aggiornamenti del firmware del tuo modello, scaricali e installali, controlla i passaggi dettagliati per farlo:

  • Controlla il modello del tuo dispositivo e l’ID prodotto sul manuale della scheda madre, una volta trovato, vai al sito Web ufficiale del nostro dispositivo (come Dell, HP ecc.) e aprilo
  • Ora sul sito web vai alla casella di ricerca e digita manualmente il modello del dispositivo e l’ID prodotto e premi il tasto Invio

Dispositivo TPM non rilevato

  • E nella finestra successiva, vai all’opzione Trova manualmente un driver specifico e fai clic sull’opzione Trova driver.
  • Quindi seleziona il sistema operativo adatto e trova gli aggiornamenti del firmware, ora scarica il driver e segui le istruzioni sullo schermo per installare gli aggiornamenti
  • Al termine, riavvia il sistema

Si stima che l’aggiornamento del firmware del BIOS funzioni affinché il dispositivo TPM non venga rilevato come errore.

Soluzione 5: ripristinare il BIOS ai valori predefiniti

Bene, alcuni utenti ottengono l’errore anche dopo aver aggiornato il firmware del BIOS sul loro sistema e se nel tuo caso ricevi l’errore anche dopo l’aggiornamento del BIOS, ci sono molte possibilità che l’aggiornamento non sia compatibile con il tuo sistema.

Quindi, in questo scenario, il ripristino del BIOS alle impostazioni predefinite potrebbe funzionare per risolvere il problema.

Segui le istruzioni fornite:

  • Spegni il laptop e scollega il cavo di alimentazione dal laptop
  • Dopo di che, premere e tenere premuto il ‘ CTRL + ESC’ chiavi sul vostro computer portatile e mantenere tenendo loro mentre collegando il cavo di alimentazione in un computer portatile, quindi premere il POWER tasto sul portatile per girare su ON .
  • E mentre il laptop si avvia, rilascia i tasti CTRL+ESC.
  • Una volta che sei nella pagina delle impostazioni del BIOS, scegli l’ opzione ROLLBACK BIOS per andare alle impostazioni predefinite e, una volta completata, salva le impostazioni del BIOS e poi

Dispositivo TPM non rilevato

E una volta terminato, riavvia il dispositivo e controlla se l’errore è stato risolto. In caso di problemi con la capacità di abilitare TPM, seguire il passaggio successivo.

Soluzione 6 : Reinstallare il driver TPM (Trusted Platform Module)

Se visualizzi ancora l’errore Dispositivo TPM non rilevato, reinstallare il driver TPM da Gestione dispositivi consente di risolvere completamente l’errore.

Segui i passaggi per reinstallarlo:

  • Premi i tasti Windows + X sulla tastiera e dal menu che appare apri Gestione dispositivi
  • Quindi sotto l’ opzione Sicurezza trova il Trusted Platform Module o Trusted Platform Module 2.0
  • Dopodiché fai clic con il pulsante destro del mouse su di esso e seleziona l’opzione Disinstalla dispositivo

Dispositivo TPM non rilevato

  • Conferma se vedi una finestra di dialogo popup per confermare la disinstallazione
  • Quando il driver viene rimosso, riavvia il sistema
  • Ora il driver TPM verrà installato automaticamente o vai al sito Web ufficiale di Microsoft e cercherà l’ultimo download del driver TPM e lo installerà

Quindi, tutto questo riguarda l’ Avviso! Il dispositivo TPM non viene rilevato errore, spero che le soluzioni elencate funzionino per te. Ma se nel caso vedi ancora l’errore, esegui una scansione antivirus .

Inoltre, controlla l’editore del processo e, se non è un editore legittimo, è possibile che la pubblicazione sia piena di minacce e virus dannosi.

Inoltre, puoi anche aggiornare il driver TPM utilizzando il Driver Easy automatico Questo è uno strumento avanzato, che semplicemente scansionando una volta aggiorna l’intero driver di sistema.

Ottieni Driver Easy per aggiornare automaticamente il driver TPM

Soluzione consigliata per ottimizzare le prestazioni del sistema

Se il tuo PC / laptop Windows funziona lentamente o riscontri vari errori e problemi ostinati del computer, ti consigliamo di eseguire la scansione del tuo sistema con l’unico PC Riparazione Attrezzo

Questo è uno strumento di riparazione avanzato che, semplicemente scansionando una volta, rileva e risolve vari problemi di Windows ed errori ostinati del computer.

Con questo, puoi  correggere vari errori di aggiornamento, riparare i file di sistema di Windows corrotti, errori DLL, errori di registro, prevenire infezioni da virus o malware e molto altro.

Questo non solo corregge gli errori, ma ottimizza anche le prestazioni del tuo PC Windows come se fosse nuovo per ottimizzare le prestazioni di gioco.

Ottenere PC Riparazione Attrezzo a Rendere Tuo PC Errore Libero & Accelerare

Conclusione

È tutto! Ho fatto del mio meglio per elencare le informazioni complete relative a Dispositivo TPM non rilevato su Windows 10 e 11.

Assicurati di seguire tutti i passaggi uno per uno finché non trovi quello che funziona per te. Spero che questo post sia fattibile per te e che una delle nostre soluzioni sia riuscita a superare l’errore.

A parte questo, se hai domande relative a questo articolo, non esitare a contattarci sulla nostra  pagina Facebook ufficiale  .

Buona fortuna..!

0 Shares
Tweet
Share
Pin
Share