11 trucchi rapidi per “Lo schermo di Windows 11 si blocca ma il mouse funziona”

Windows 11 si blocca ma il mouse funziona

Molti clienti hanno iniziato a ricevere gli aggiornamenti di Windows 11. Microsoft ha anche rilasciato download diretti sul proprio sito Web per gli appassionati di tecnologia. Il nuovo Windows sembra essere ben progettato e promettente. Tuttavia, poiché si tratta di una prima versione del software, l’interfaccia utente non è sostanzialmente raffinata.

Uno scenario in cui lo schermo di Windows 11 si blocca ma il mouse funziona prima che il sistema operativo si arresti in modo anomalo è uno dei problemi più comuni che gli utenti di Windows 11 stanno riscontrando ora. Gli utenti che hanno riscontrato questo problema indicano che non hanno altra scelta che eseguire un riavvio forzato per ripristinare il proprio PC.

Per Windows 11congelamento/arresto anomalo, Consigliamo Advanced System Repair tool:

Questo software e la tua soluzione completa per correggere gli errori di Windows, proteggerti dai malware, pulire i file spazzatura e ottimizzare il tuo PC per le massime prestazioni in 3 semplici passaggi:

  1. Scarica Advanced System Repair tool valutato Eccellente su TrustPilot.
  2. Fai clic su Install & Scan Now per eseguire la scansione dei problemi che causano i problemi del PC.
  3. Quindi, fai clic su Click Here to Fix All Issues Now per riparare, pulire, proteggere e ottimizzare il tuo PC.

È probabile che gli utenti di Windows 11 incontrino anche problemi con la GUI, come instabilità e così via, poiché è ancora nelle prime fasi di sviluppo.

Quindi, qui in questo articolo scopri cosa sta causando il problema e segui le correzioni fornite per aggirare l’errore.

Perché Windows 11 si blocca in modo casuale?

Le seguenti sono le possibili cause per cui Windows si blocca improvvisamente ma il mouse funziona ancora:

  1. Risoluzione instabile – A quanto pare, se stai utilizzando Windows 11 con una GPU di fascia bassa che non è in grado di gestire la risoluzione che stai cercando di applicare durante le operazioni ad alta intensità di risorse, ti imbatterai in questo problema. In questa situazione, l’abbassamento della risoluzione dello schermo eliminerà completamente i blocchi.
  2. Insufficienza VRAM: se hai solo 4 GB di RAM, potresti riscontrare problemi come questo quando il tuo sistema deve riposizionare i dati temporanei nella tua memoria virtuale perché la RAM è già piena. Se il tuo sistema si blocca durante il tentativo di liberare la VRAM, puoi risolvere completamente il problema costringendo Windows 11 a utilizzare un file di paging più grande.
  3. Driver GPU incompatibili: un altro motivo per cui potresti riscontrare questo problema è se sei passato di recente a Windows 11 da una versione precedente di Windows e stai ancora utilizzando i vecchi driver GPU. In questa situazione, dovrai aggiornare il tuo driver GPU alle controparti di Windows 11, tramite Gestione dispositivi, WU o software Nvidia o AMD privati.
  4. Bug dell’adattatore di alimentazione: alcuni modelli di laptop (in particolare i modelli ASUS e MSI) sembrano essere interessati da un bug di Windows 11 che causa blocchi e arresti anomali non appena la batteria è completamente carica. È possibile scollegare l’adattatore CA o utilizzare Gestione dispositivi per disabilitare la funzionalità di controllo batteria ACPI per evitare questo problema.
  5. Conflitto in Sonic Studio 3 – Se installato su Windows 11, c’è un programma ASUS noto per causare blocchi (Sonic Studio 3). Sfortunatamente, non esiste una soluzione ufficiale o non ufficiale che ti permetta di risolvere il problema mantenendo installato il software.
  6. La versione del BIOS o vBIOS non è più supportata: fino a quando i produttori di schede madri non inizieranno a spedire hardware completamente ottimizzato per Windows 11, sono prevedibili arresti anomali e problemi di prestazioni indotti dal BIOS. Fino ad allora, assicurati di utilizzare l’aggiornamento del BIOS più recente disponibile per la tua scheda madre.

Come risolvere il problema “Lo schermo di Windows 11 si blocca ma il mouse funziona”?

Di seguito sono riportati 11 modi per risolvere il problema del “blocco casuale di Windows“:

Correzione 1: modifica la risoluzione dello schermo

La risoluzione dello schermo potrebbe essere troppo alta per l’elaborazione della GPU a volte, causando arresti anomali su Windows 11.

Segui i seguenti passaggi per modificare la risoluzione dello schermo:

  • Fare clic con il pulsante destro del mouse sul menu Start per visualizzare il menu contestuale.
  • Scegli le tue opzioni e seleziona Sistema.
  • Vai alla scheda Schermo.

Windows 11 si blocca in modo casuale

  • Selezionare Menu dal menu a discesa Risoluzione Schermo.

Windows 11 si blocca in modo casuale

  • Scegli la risoluzione dello schermo preferita.
  • Ora selezionalo facendo clic su di esso.

Se non riesci a regolare la risoluzione dello schermo, è possibile che i driver di sistema non siano aggiornati. Se hai problemi a modificare la risoluzione dello schermo, prova a installare i driver in Modalità compatibilità.

Correzione 2: modifica le impostazioni della memoria virtuale

Quando le tue applicazioni iniziano a rallentare prima di fermarsi e non rispondere completamente, di solito è perché Windows ha esaurito la RAM.

Se hai molta RAM (16 GB o più), questo non sarà un problema, ma se hai solo 4 GB e stai cercando di eseguire attività ad alta intensità di risorse come l’editing video, il rendering, i giochi o l’utilizzo della RAM, software intensivi come Maya o Unity, probabilmente avrai molti blocchi su Windows 11.

A causa del modo in cui Windows 11 gestisce la memoria, alcuni di questi blocchi potrebbero passare a una schermata nera della morte (BSOD), che potrebbe riavviare forzatamente il computer.

Se si applica questo scenario, invece di aggiungere ulteriore RAM alla tua macchina, puoi risolvere il problema espandendo la memoria virtuale (vRAM). L’aumento della VRAM aumenterà lo spazio libero assegnato per l’overflow della RAM, impedendo il blocco dell’app a causa della mancanza di memoria.

Per aumentare la VRAM su Windows 11, procedi nel seguente modo:

  • In Windows 11, premere il tasto Windows + I per accedere al menu Impostazioni.
  • Cerca “prestazioni” nella casella delle impostazioni del menu Impostazioni (angolo in alto a sinistra).
  • Quando i risultati sono presenti, vai al menu contestuale appena apparso e seleziona Regola aspetto e prestazioni di Windows.

Remove term: Windows si blocca improvvisamente ma il mouse funziona ancora Windows si blocca improvvisamente ma il mouse funziona ancora

  • Seleziona la scheda Avanzate dal menu della barra multifunzione nella parte superiore del menu Opzioni prestazioni una volta che sei all’interno.
  • Successivamente, selezionare l’opzione Modifica (sotto Memoria virtuale).

Remove term: Windows 11 si blocca in modo casuale Windows 11 si blocca in modo casuale

  • Inizia confrontando il valore della dimensione del file di paging consigliata con il valore attualmente allocato nella finestra Memoria virtuale.
  • Se il valore di Attualmente allocato è inferiore al valore Consigliato, deselezionare la casella per Gestisci automaticamente le dimensioni del file di paging per tutti i driver, selezionare C (unità del sistema operativo) da Dimensioni file di paging per ciascuna unità, quindi selezionare il valore Consigliato.

dimensione del file di paging consigliata con il valore

  • Quindi, nella casella Dimensione iniziale, inserire il valore Consigliato e nella casella Dimensione massima, immettere una cifra maggiore.

Nota: se hai abbastanza spazio di archiviazione, raddoppia le dimensioni della cifra consigliata.

  • Infine, fare clic su OK per salvare le modifiche.

Quindi riavvia il computer per vedere se i blocchi e gli arresti anomali casuali sono scomparsi o meno.

Correzione 3: installare i driver di dispositivo più recenti

Come affermato in precedenza, Windows 11 si blocca in momenti dispari, in genere a causa di driver obsoleti. In questo scenario, l’aggiornamento di tutti i driver contemporaneamente può essere utile per risolvere il problema.

Segui le istruzioni seguenti per aggiornare i driver del tuo dispositivo:

  • Fare clic con il pulsante destro del mouse sul menu Start per visualizzare il menu contestuale.
  • Scegli le tue Opzioni
  • Vai al sito Web di Windows Aggiornare.
  • Selezionare Opzioni avanzate > Aggiornamenti opzionali > dal menu Aggiorna a Driver

Windows Aggiornare

  • Selezionare gli aggiornamenti che si desidera installare dal driver degli aggiornamenti
  • Il tuo sistema controllerà ora automaticamente gli aggiornamenti. Se sono disponibili aggiornamenti, la macchina li scaricherà e li installerà automaticamente.

Correzione 4: aggiornamento dei driver GPU dedicati

Tieni presente che questi tipi di blocchi su Windows 11 potrebbero essere causati anche da un driver GPU obsoleto. Se di recente hai eseguito l’aggiornamento a Windows 11 da una versione precedente di Windows e stai ancora utilizzando i vecchi dischi GPU che abbiamo trasferito al nuovo sistema operativo, ti imbatterai quasi in questo problema.

Fortunatamente, sia Nvidia che AMD hanno iniziato a distribuire driver aggiornati creati esclusivamente per Windows 11.

Puoi eventualmente utilizzare Gestione dispositivi per forzarne l’installazione se la tua macchina non li utilizza ancora. In caso contrario, puoi installare l’ultimo driver disponibile utilizzando Nvidia o il software proprietario di AMD.

Per assicurarti di utilizzare driver GPU dedicati completamente compatibili con Windows 11, procedi nel seguente modo:

  • Per avviare la finestra di dialogo Esegui, premere il tasto Windows + R. Per aprire Gestione dispositivi, digitare “devmgmt.msc” nella casella di testo e fare clic su Invio.

"devmgmt.msc"

  • Quando richiesto dal Controllo dell’account utente, selezionare per concedere i privilegi di amministratore.
  • Quando sei in Gestione dispositivi, scorri verso il basso l’elenco dei dispositivi installati ed espandere il Schermo Adattatori far cadere fuori uso opzione.

espandere il Schermo Adattatori

  • Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla GPU dedicata nel menu a discesa Schermo Adattatori e selezionare Aggiorna driver dal menu contestuale visualizzato.

Schermo Adattatori

  • Quando si arriva alla schermata successiva, selezionare Cerca automaticamente il software del driver aggiornato e attendere il termine della scansione iniziale.
  • Se viene trovata una nuova versione del driver, installarla sul computer Windows 11 seguendo le istruzioni sullo schermo.

Nota: se la procedura guidata non riesce a trovare una nuova versione del driver, vai a Windows Update e cerca i driver aggiornati per vedere se il componente WU riesce a trovare una versione più recente.

Se è stato appena installato un nuovo driver GPU, riavvia il tuo computer Windows 11 per vedere se i problemi di blocco sono stati risolti.

Se questa scansione non rivela una nuova versione del driver, dovresti utilizzare gli strumenti proprietari di aggiornamento del driver prodotti da Nvidia e AMD per determinare se stai utilizzando i driver compatibili con Windows 11 più recenti:

  • Esperienza GeForce – Nvidia
  • Adrenalina – AMD

Inoltre, puoi anche aggiornare automaticamente il driver del tuo dispositivo utilizzando l’apposito Driver Updater attrezzo. Questo esegue la scansione del sistema e aggiorna i driver automaticamente.

Ottenere Driver Updater per aggiornare il driver automaticamente

Correzione 5: elimina i file temporanei

Quando elimini o disinstalli un’applicazione dal tuo computer, di solito lascia alcuni file temporanei. Questi file temporanei si accumulano e potenzialmente riducono le prestazioni complessive del tuo sistema. Di conseguenza, dopo aver eliminato qualsiasi applicazione o programma sul sistema, è necessario cancellare i file temporanei.

Inoltre, questi file temporanei riempiono il tuo spazio di archiviazione. Altri tipi di file temporanei in Windows 11 includono quelli rimanenti quando viene installata una nuova versione, i registri degli aggiornamenti, la segnalazione degli errori, i file di installazione temporanei di Windows e altro ancora.

Segui le istruzioni seguenti per pulire i file temporanei del tuo sistema:

  • Fare clic con il pulsante destro del mouse sul menu Start per visualizzare il menu contestuale.
  • Scegli le tue opzioni e vai a Sistema
  • Selezionare Archiviazione.

Archiviazione

  • Vai all’area Disco Locale e cercalo.
  • Selezionare l’azione File temporanei dal menu a discesa.
  • Fare un elenco di tutti i file temporanei di cui si desidera eliminare.
  • Quando si sceglie l’opzione Rimuovi file, fare clic su di essa.
  • Il sistema ora cancellerà automaticamente tutti i file spazzatura dal computer.

Correzione 6: aggiorna il BIOS / vBIOS all’ultima versione

Una versione del BIOS obsoleta è uno dei problemi più tipici che causa il congelamento casuale di Windows 11 e arresti anomali imprevisti. Tieni presente che Windows 11 è ancora nelle sue fasi iniziali, quindi dovrebbero esserci problemi con il firmware di sistema fino a quando i produttori di schede madri non inizieranno a rilasciare hardware Windows 11 completamente ottimizzato.

Se hai una scheda madre che è stata prodotta prima del rilascio di Windows 11, la prima cosa da fare è controllare se la tua scheda madre ha un BIOS o un aggiornamento vBIOS in sospeso.

Se stai utilizzando un laptop, vai online e cerca “modello di laptop + driver“, quindi vai alla pagina di download ufficiale del produttore e cerca eventuali aggiornamenti del BIOS più recenti di quello che stai utilizzando.

Nota: se stai utilizzando un PC, cerca “modello scheda madre + driver” online per trovare il parco driver ufficiale per la tua scheda madre.

Tieni presente che la maggior parte dei produttori ha il proprio software di aggiornamento del BIOS proprietario che deve essere utilizzato. ASUS, ad esempio, offre EZ flash e MSI offre MFlash. In genere è una buona idea leggere le istruzioni associate all’aggiornamento del BIOS prima di scaricarlo in modo da sapere esattamente come installarlo.

Alcuni produttori di schede madri rilasciano aggiornamenti del BIOS che puoi installare direttamente da Windows, ma evitali a meno che non specifichino specificamente che il programma di installazione è compatibile con Windows 11. È stato riscontrato che alcuni clienti segnalano che l’applicazione dell’aggiornamento del BIOS tramite Windows ha peggiorato le cose causando il rifiuto dell’avvio del computer.

Utilizzare l’utilità di aggiornamento del BIOS proprietaria e seguire le istruzioni ufficiali per l’installazione dell’aggiornamento dal BIOS o UEFI è il modo migliore per aggiornare la versione del BIOS (anziché direttamente all’interno di Windows).

Correzione 7: eseguire il comando SFC

Quando esegui l’aggiornamento a Windows 11, il tuo PC potrebbe bloccarsi a intervalli dispari perché potrebbe aver saltato o perso alcuni file. Potrebbe anche aver installato alcuni file difettosi che causano il blocco improvviso di Windows ma il mouse funziona. In tali circostanze, l’esecuzione di una scansione SFC può aiutare a riparare i file di sistema Windows danneggiati e la risoluzione del problema.

Seguire le istruzioni seguenti per eseguire una scansione del comando SFC:

  • Selezionare Start dal menu Start e digitare cmd nel prompt dei comandi.
  • Avviare il prompt dei comandi ed eseguire il programma come amministratore

programma come amministratore

  • Immettere il seguente comando in cmd.
  • sfc /scannow

sfc /scannow

  • Premere il tasto Invio.

Il tuo PC inizierà ora a cercare e riparare automaticamente i file mancanti, saltati o corrotti nel sistema. Al termine della scansione, riavvia il computer.

Correzione 8: Passa alle impostazioni PCIe GEN 3

A causa del modo in cui i dati GEN 4 relativi alla tua GPU vengono elaborati da Windows 11, se sei già su PCIe 4 (Peripheral Component Interconnect Express), puoi aspettarti una balbuzie generale del sistema.

Questo problema ora sta volando sotto il radar, con solo pochi utenti che lo segnalano. Tuttavia, dovresti essere in grado di evitare il blocco dello schermo modificando le impostazioni PCIe nelle impostazioni BIOS o UEFI da GEN 4 a GEN 3 fino a quando Microsoft non viene a conoscenza del problema.

Per molti utenti che utilizzano configurazioni PC di fascia alta con una potente GPU su Windows 11, questo sembra aver risolto il problema.

Nota: segui questo metodo solo dopo aver provato ad aggiornare il BIOS al Massimo

Correzione 9: eseguire un controllo del disco (eseguire il comando Chkdsk)

Chkdsk è un altro comando interamente dedicato alla scoperta e alla correzione di eventuali problemi del disco rigido.

Segui le istruzioni fornite

  • Seleziona Start dal menu Start> digita cmd e premi Invio
  • Ora esegui il prompt dei comandi come amministratore
  • Immettere il seguente comando in cmd e premere Invio
    • chkdsk

Remove term: Windows 11 si blocca in modo casuale Windows 11 si blocca in modo casuale

  • Premere il tasto Invio.

Il tuo sistema ora eseguirà un controllo per i problemi sull’unità. Ripetere questo metodo fino a quando non avrai verificato tutti gli scopi nel tuo sistema. Sullo schermo apparirà una notifica a conferma che l’unità è stata scansionata correttamente e che non sono stati rilevati problemi. Se vengono visualizzati errori, è molto probabile che tali errori siano la causa del problema. Interrompere l’aggiornamento del disco in questo scenario.

Correzione 10: eseguire la riparazione all’avvio

Se Windows 11 non si carica e invece visualizza la schermata di accesso o lo schermo di Windows 11 si blocca ma il mouse funziona, la prima cosa che dovresti fare è eseguire Ripristino all’avvio.

Segui i passaggi seguenti per eseguire la correzione di avvio di Windows.

  • Accendi il tuo computer.
  • F11 dovrebbe essere premuto non appena il computer si avvia.
  • Questo ti porterà alle Opzioni di avvio avanzate in Windows 11.
  • All’avvio del computer, selezionare Risoluzione dei problemi.

Risoluzione dei problemi.

  • Selezionare Opzioni avanzate.

Opzioni avanzate

  • Selezionare l’opzione Ripristino all’avvio dal menu a discesa.

Windows 11 ora diagnosticherà automaticamente il problema e tenterà di risolverlo. Lascia passare qualche minuto.

Correzione 11: Ripristina Windows 11

Se stai affrontando il problema “Windows 11 si blocca ma il mouse funziona” e nessuno dei metodi sopra menzionati funziona per te, il problema potrebbe riguardare il sistema operativo installato nel suo insieme. In tali circostanze, l’unico modo per risolvere il problema è ripristinare Windows 11.

Se le correzioni sopra menzionate non riescono, vai al passaggio successivo. Questa procedura rimuoverà tutti i dati dal tuo computer. Di conseguenza, prima di ripristinare Windows 11, assicurati di eseguire il backup di tutti i tuoi dati cruciali.

Segui i passaggi seguenti per ripristinare Windows 11:

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul menu Start
  2. Selezionare Impostazioni.
  3. Selezionare Ripristino dal menu Sistema.

Ripristino

4. Scegli l’opzione che dice Ripristina PC.

5. Direttamente sotto Ripristina PC, fare clic su Inizia.

Ripristina PC

6. Seleziona Rimuovi tutto dal menu.

Rimuovi tutto dal menu

7. Se Windows ti informa che non sarai in grado di tornare a una versione precedente del sistema operativo, fai clic su Avanti.

8. Fare clic su Reimposta nel messaggio di richiesta.

Questo cancellerà completamente il tuo computer. Di conseguenza, è necessario salvare tutti i file chiave, le cartelle, le foto e i documenti su un dispositivo portatile. Segui i passaggi precedenti solo se puoi accedere alle Impostazioni immediatamente all’avvio del computer. La causa del blocco di Windows 11 potrebbe essere abbastanza grave da impedire l’avvio di Windows.

È difficile accedere alle Impostazioni in questa situazione. Tuttavia, la schermata di accesso può essere utilizzata per ripristinare Windows 11.

La soluzione migliore e semplice per riparare lo schermo di Windows 11 si blocca ma il mouse funziona

Per risolvere vari problemi del PC Windows come congelamento, arresto anomalo o blocco, si consiglia di eseguire la scansione del sistema con il file PC Riparazione Attrezzo.

Questo è uno strumento avanzato e multifunzionale che rileva e corregge gli errori relativi alle DLL semplicemente scansionando. È uno strumento altamente avanzato e affidabile, che ripara i file di sistema Windows danneggiati, previene la perdita di file del PC, rimuove l’infezione da virus o malware e molto altro.

Quindi sentiti libero di eseguire questa utility automatica e rendere il tuo PC Windows privo di errori.

Ottenere PC Riparazione Attrezzo, per risolvere il problema di blocco dello schermo/arresto anomalo di Windows 11

Conclusione:

Quindi, tutto questo riguarda il Lo schermo di Windows 11 si blocca ma il mouse funziona male.

Qui ho fatto del mio meglio per elencare le migliori soluzioni possibili per superare i blocchi dello schermo di Windows 11 o problemi di arresto anomalo.

  Si stima che una delle nostre soluzioni sia riuscita a correggere l’errore. Spero che l’articolo funzioni per te.

Se c’è qualcosa che mi sono perso o hai domande o suggerimenti, puoi scriverci sulla nostra Pagina Facebook. Inoltre, non dimenticare di sparare al pulsante Mi piace.

Buona fortuna..!

0 Shares
Tweet
Share
Pin
Share